Eventi di Sabato 02/12/2017

<< Venerdì 01/12/2017 Domenica 03/12/2017 >>

5 Elementi

Ordina per

“Radici nel cuore per non dimenticare”, questo il titolo evocativo e pressante, dell’incontro che si terrà, sabato, 2 dicembre, alle ore 10.30, nella sala presidenziale della Società Economica di Chiavari. Promosso dalla Società Economica, dalla Sezione Tigullia dell’Istituto di Studi Liguri e dall’Associazione ButoCultur@ con l’apporto organizzativo del Centro culturale Lascito Cuneo di Calvari, l’appuntamento avrà come protagonista Sandro Gabrovec, mente ispiratrice e anima di  “ButoCultur@”, un’associazione che ha preso nome da uno sperduto paesino dell’alta Val di Vara in comune di Varese Ligure. Affiancato da alcuni amici, altrettanto appassionati “delle cose del passato”, dal 2002 ad oggi Gabrovec ha messo mano ai documenti degli archivi di cinque parrocchie ricavandone altrettante pubblicazioni nelle quali ha trasferito, non solamente notizie storiche, ma anche aneddoti, curiosità e tradizioni, integrandole con racconti attinti dall’archivio della memoria, vale a dire dalla viva voce delle persone più anziane. Queste sue ricerche, relative ad un territorio che ha sempre avuto intensi rapporti col Tigullio più ancora che con lo Spezzino, consentono di conoscere la storia minuta delle piccole comunità prese in esame (Buto, Teviggio, Porciorasco, Caranza, Còstola) ma anche di vedere come sono stati vissuti  dalla popolazione locale certi eventi, che fanno parte della “grande” storia. Come ad esempio nel 1748, quando durante la […]

Sabato 2 e domenica 3 Dicembre, al Cinema Cantero di Chiavari, proiezione del cartone animato per bambini: Nut Job 2 – Tutto molto divertente Animazione – 91′ Regia: Cal Brunker Produzione: ToonBox Entertainment, Redrover Co. Ltd. Orario spettacoli: 16.00 Prezzi: € 7,00 Intero; € 5,50 Ridotto; Lo scoiattolo Spocchia, il suo amico Carlino Sottiletta e il suo migliore amico Buddy, il topo che vive nel negozio di noccioline recentemente chiuso, trascorrono una vita è tranquilla con cibo in abbondanza. Fino a quando il negozio di noccioline esplode a causa di uno strano incidente! Dopo che la ricerca di cibo in città va male, Spocchia torna a Liberty Park. Andie è felice che tutti gli animali vivano insieme nel parco, così come dovrebbe essere in natura. Purtroppo per Spocchia, Andie e gli altri animali, il sindaco Muldoon, il politico più corrotto di Oakton, ha altri piani per Liberty Park. Mentre lo guarda dall’alto del suo attico, non può che constatare che il bellissimo parco non genera alcun profitto. Durante una conferenza stampa, il sindaco annuncia che Liberty Park sarà abbattuto e sostituito con Libertyland. Chi vorrebbe un normale parco qualsiasi quando si può avere un parco divertimenti? La figlia viziata del sindaco […]

Sabato 2 dicembre alle 17 alla Società Economica si inaugura il ciclo di incontri “Intreccio di linguaggi”. Primo ospite d’eccezione Vito Molinari. Rinnova e rilancia la propria offerta culturale la Società Economica con una serie di nuove iniziative. Dopo le fortunate e seguite stagioni delle “Letture del Bibliotecario”, Enrico Rovegno, responsabile della Biblioteca dell’Economica, ha deciso di cambiare taglio e proporre un nuovo ciclo di appuntamenti culturali, che vedranno la partecipazione di ospiti, appartenenti ad ambienti diversificati e proponenti chiavi di lettura della realtà personali. Il filo rosso che legherà la serie di incontri sarà il linguaggio, trama e ordito, del ciclo intitolato: “Intreccio di linguaggi”, organizzato in collaborazione con l’associazione l’Agave e che verrà inaugurato sabato, 2 dicembre, alle ore 17, con il primo incontro. Vito Molinari, regista televisivo e teatrale, uno dei creatori della televisione italiana, sarà il primo ospite della nuova rassegna. A Vincenzo Gueglio ed Enrico Rovegno, il compito di conversare con Molinari per ricostruire la lunga e intensa carriera del regista e svelarne aneddoti, curiosità ed evoluzione. L’incontro sarà l’occasione per presentare il libro di Molinari “La Rita Smeralda – Storie! Amere, sesso, avventure, prodigi” (edito da Gammarò, con prefazione di Enrico Vaime). La conversazione sarà […]

Ritorna la rassegna “Uomini e Navi” promossa dalla Lega Navale di Chiavari e Lavagna: quest’anno la manifestazione, organizzata dalla Lni con il patrocinio del Comune di Chiavari, compie già 10 anni e si va ad intrecciare con un altro importante anniversario, i 120 anni di Lega Navale in Italia. Gli appuntamenti, aperti a tutti, si tengono di sabato e iniziano alle 17.30, nella sede della Lega Navale, nel porto turistico di Chiavari al box numero 51. Un ciclo di incontri dedicati all’uomo e al mare, visto da diverse prospettive. Gli incontri (quest’anno sono otto) sono introdotti da Francesco De Martino, con la collaborazione di Claudia Sanguineti, Mario Duboin e Germano Tabaroni. Si parte sabato 2 dicembre con Giorgio Getto Viarengo, che parlerà di “L’evoluzione urbanistica di Chiavari e i monumenti di rappresentanza. La famiglia Ravenna e il bronzo di Francesco Messina dedicato a Cristoforo Colombo”. Si tratta di una ricerca per rileggere l’evoluzione cittadina, con particolare attenzione alle nuove piazze destinate a rappresentare la storia della comunità e i suoi personaggi, in particolare Mazzini e Garibaldi. Nel primo Novecento un nuovo impulso di rinnovamento e la generosità della famiglia Ravenna per dedicare uno spazio dove erigere il monumento a Cristoforo […]

Da Sabato 2 a Mercoledì 6 Dicembre, presso il Cinema Cantero di Chiavari, proiezione del film: La signora dello zoo di Varsavia Biografico drammatico guerra – 127′ Regia: Niki Caro Cast: Jessica Chastain, Johan Heldenbergh, Daniel Brühl, Tomothy Radford, Efrat Dor, Iddo Goldberg, Shira Haas, Michael McElhatton, Val Maloku, Martha Issová Produzione: Scion Films, Czech Anglo Productions, LD Entertainment, Rowe / Miller Productions Orario spettacoli: Sabato 2 e domenica 3: 18.00;  21.30 Lunedì 4: 17.15; 21.15 Martedì 5: chiuso Mercoledì 6: 21.15 Prezzi: € 7,00 Intero; € 5,50 Ridotto; Lunedì € 4,50 per tutti Polonia 1939. La brutale invasione nazista porta morte e devastazione in tutto il paese e la città di Varsavia viene ripetutamente bombardata. Antonina e suo marito il dottor Jan Zabinski, custode dello zoo della città, sono una coppia molto unita sia nella vita privata che in quella professionale. Dopo la distruzione dello zoo i due si ritrovano da soli a salvare i pochi animali sopravvissuti. Sgomenti per ciò che sta accadendo al loro amato paese, la coppia deve anche sottostare alle nuove politiche di allevamento del nuovo capo zoologo nominato dal Reich: Lutz Heck. Ma quando la violenza nazista arriva all’apice e inizia la persecuzione degli ebrei, […]