Spettacolo solidale al fine di raccogliere fondi destinati al reparto di Neurochirurgia dell’ospedale pediatrico “G. Gaslini” di Genova. Due grandi artisti blues di livello mondiale: Tony Coleman, batterista di B. B. King nonché grande showman ed Henry Carpaneto, pianista ligure ormai approdato ad una fama di livello internazionale, accompagnati dalla loro band. Come ogni anno organizziamo uno spettacolo solidale al fine di raccogliere fondi destinati al reparto di Neurochirurgia dell’ospedale pediatrico “G. Gaslini” di Genova. Questa volta affidiamo la serata a due grandi artisti blues di livello mondiale: Tony Coleman, batterista di B. B. King nonché grande showman ed Henry Carpaneto, pianista ligure ormai approdato ad una fama di livello internazionale, accompagnati dalla loro band. Coleman, che negli anni ha condiviso il palco con altri grandi nomi della scena mondiale (Johnnie Taylor, Albert King, Etta James, Buddy Guy) è Music Director della BB Kings Blues Clubs e Cruises ed è stato incoronato “Miglior Batterista Blues” nel 2015 e nel 2016. Coleman lo scorso gennaio ha pubblicato il suo ultimo progetto dal nome “TAKE ME AS I AM”. Carpaneto, nominato “Miglior pianista blues europeo” dalla rivista “Blues Feelings”, ha incantato il bluesman Bryan Lee che ha voluto co-produrre l’album “VOODOO BOOGIE” terminato poi da Raffaele Abbate per la OrangeHomeRecords (GE). Il disco, oltre a […]

Martedì 21 novembre, dalle 9.00, al Teatro Cantero di Chiavari, il Gruppo Territoriale del Tigullio di Confindustria Genova presenta “Il prato. Storie di Imprese e di imprenditori”, film di Guido Conforti, coprodotto da Confindustria Genova e Fondazione Ansaldo. Dopo i saluti del Sindaco di Chiavari, Marco Di Capua, la proiezione sarà introdotta dal presidente del Gruppo Territoriale del Tigullio, Massimiliano Sacco; in sala saranno presenti oltre 800 ragazzi degli istituti professionali e tecnici e dei licei del Tigullio-Golfo Paradiso: Liceo Sportivo Gianelli, Liceti, In Memoria dei Morti per la Patria, Marconi Delpino,Villaggio del Ragazzo, Liceo Luzzati, Caboto, Deambrosis Natta, Nautico S. Giorgio. L’iniziativa rientra nel programma di attività promosse in occasione del PMI Day 2017 di Confindustria Piccola Industria. Nell’attesa di incontrarvi, porgo i miei migliori saluti.

L’enogastronomia, uno dei mezzi migliori per valorizzare e diffondere l’immagine di un territorio, tornerà protagonista sabato 25 e domenica 26 novembre in Via Rivarola con il Mercatino dei Sapori e delle Tradizioni, consueta ed apprezzata vetrina delle eccellenze enogastronomiche italiane. Dalle 10.00 alle 20.00, appassionati, golosi e curiosi rimarranno ancora una volta affascinati dalle opportunità offerte da questa grande manifestazione di vendita e assaggio dei prodotti tipici, che porta ogni mese nel cuore della cittadina ligure produttori di specialità alimentari di grande qualità. Con il Natale alle porte, Via Rivarola sarà avvolta in un turbinio di colori, profumi e sapori familiari, ma anche nuovi e inaspettati: dai dolci alle nocciole delle Langhe agli amaretti alla frutta lavorati artigianalmente senza l’utilizzo di farina, dai salumi dell’Alto Adige al Guanciale umbro di puro suino marinato al Brandy e ricoperto di pepe bianco e cannella, dalla crema di carciofi del Ponente ligure alle conserve piccanti calabresi. Ed ancora formaggi freschi e stagionati campani, vino medievale della Basilicata, taralli pugliesi, miele e prodotti dell’alveare, liquirizia calabrese, confetture, spezie e tisane, conserve, olio extravergine di oliva e molto altro ancora. Grazie al coinvolgimento di oltre quaranta qualificati espositori provenienti da diverse regioni, il Mercatino dei […]

Il prossimo evento che avrà ad oggetto il disagio giovanile e si terrà il 25 novembre ore 17:00 presso la Società Economica con la relatrice Stefania Andreoli (psicoterapeuta) e la conduzione di Roberta Ravazzoni (autrice TV esperta in Philosophy for children). Questo evento sarà preceduto da una novità: Il Bandolo dei pensieri. Il Bandolo dei pensieri inaugura una nuova formula di preludio o antefatto all’incontro-conferenza con Stefania Andreoli attraverso una sessione di Philosophy for Community nel corso della quale sarà possibile sperimentare la pratica della ricerca filosofica di comunità. L’idea è quella di prepararci all’incontro serale iniziando una riflessione collettiva sulle tematiche in questione. I partecipanti siedono in cerchio e guidati dalla facilitatrice, Dott.ssa Roberta Ravazzoni (Teacher Expert in P4C), condividono la co-costruzione di concetti, pensieri e narrazioni secondo procedure ispirate alla metodologia della Philosophy for children. Il Bandolo dei pensieri si terrà sempre il 25 Novembre ore 15-16.30 presso la Società Economica di Chiavari – Sala Presidenziale (Via Ravaschieri 15 –Chiavari) Le iscrizioni sono possibili fino a esaurimento posti (massimo 15) presso l’indirizzo e-mail: ilbandolo@libero.it o telefonando al numero 328/1289312.

Facendo seguito alla presentazione dei rinnovati Servizi al pubblico della Biblioteca specialistica del Mac, avvenuta lo scorso ottobre in occasione della F@MU Giornata delle Famiglie al Museo, si organizza ora un’iniziativa rivolta precipuamente al pubblico adulto: un ciclo di incontri volto a far conoscere testi che invitano alla scoperta e all’esplorazione del nostro territorio. I volumi presentati, direttamente consultabili per l’occasione e di prassi custoditi nella Biblioteca, hanno prevalentemente un taglio divulgativo ma offrono rigorosi contenuti scientifici, attraverso un approccio multidisciplinare dove entrano in gioco archeologia, geologia, architettura, storia dell’arte, tradizioni locali, scienze naturali, nuove tecnologie. L’integrazione tra differenti discipline conduce all’osservazione del territorio spesso da punti di vista inediti. Per l’anno in corso sono previsti due appuntamenti: domenica 26 novembre, ore 10.30: Presentazione del volume “Le vie del carsismo…a passeggio nelle meraviglie del mondo ipogeo alle origini dei Liguri. Guida alle escursioni”, La Spezia 2015, a cura di Marco Del Soldato; sabato 16 dicembre, ore 10,30: Presentazione del volume “Prïe de Mâ. La liguria dei Rissêu da Portofino a Moneglia”, a cura di Rosangela Mammola. A partire da gennaio 2018 seguiranno altri incontri, che verranno comunicati successivamente. E’ possibile tenersi informati sulle iniziative mediante iscrizione alla mailing list del […]

Incontro lunedì 27 novembre su “Il talento nello sport” a Chiavari, presso il liceo sportivo “Gianelli” (ore 10.30, aula magna, Salita Gianelli 6). L’incontro apre la nuova edizione del “Progetto Credere” promosso dalla Diocesi di Chiavari: si tratta di una serie di incontri con autorevoli esponenti del mondo della cultura, dello spettacolo, dell’impegno sociale e dello sport chiamati a confrontarsi con gli studenti delle scuole sui valori che li hanno sostenuti nel loro percorso. In dialogo con gli studenti ci sarà Michele Cavalli (in sostituzione di Stefano Braghin, impossibilitato a partecipare per impegni societari sopraggiunti nei giorni scorsi). Michele Cavalli ha lavorato per 15 anni nel settore giovanile del Lumezzane, ricoprendo negli ultimi quattro anche un ruolo di supporto alla prima squadra come osservatore. Dopo 5 anni al Milan come coordinatore degli osservatori dell’attività di base, durante i quali ha collaborato anche per la realizzazione del Progetto Academy, è passato attivamente nel settore giovanile. Dalla stagione 2016-2017 lavora nel coordinamento del settore giovanile della Juventus con Stefano Baldini. Ha lavorato anche come docente di matematica in un liceo scientifico a Brescia.   Il prossimo appuntamento sarà il 5/12 alle ore 17 a “Casa Marchesani” a Chiavari, con Raffaele Mantegazza, pedagogista, docente all’Università “Bicocca” di Milano su “Vita e morte a duello”. L’incontro, aperto a insegnanti, educatori, genitori […]

La Fidapa Bpw Italy Sezione Tigullio come ogni anno, nell’intento di sensibilizzare la popolazione, in occasione della “Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”, ricorderà tutte le donne vittime di violenza il 27 novembre in Piazza Mazzini a Chiavari dalle ore 16 alle 18.30 con la manifestazione “Scarpe rosse: marcia silenziosa di scarpe senza donne”. L’ iniziativa si rifà al progetto “Zapatos Rojos – Scarpe rosse” dell’artista messicana Elina Chauvet, un progetto di arte pubblica nato in Messico nel 2009 per denunciare e ricordare le donne di Ciudad Juarez, zona a nord del paese, abusate, assassinate e, in molti casi, fatte sparire senza neanche una degna sepoltura. Per il forte impatto simbolico di tante paia di scarpe rosse, allineate a rappresentare l’assenza di tutte le donne violate, il progetto si è diffuso rapidamente in molti paesi e, nella Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, in moltecittà si ripropone la “marcia” delle donne invisibili, cancellate dalla violenza. Durante il flash mob verranno collocate sul selciato tante scarpe rosse, letti pensieri e scritti per ricordare le donne maltrattate e uccise. Le vittime del 2017 in Italia, già molto numerose, verranno ricordate una ad una con il proprio nome, per non dimenticare i loro volti […]

Le Meriche. Storie di migrazioni e di scambi. Il cinema Los Angeles è Hollywood e Hollywood è Los Angeles. Si migra anche creativamente, creando ponti e possibilità al di qua ed al di là dell’oceano. Così è stato per la produttrice italoamericana Paola Cipollina, a Genova per preparare l’evento EXPERIMENT77. Un’occasione unica per gli studenti dei licei Marconi – Delpino che, oltre a Paola ed ai suoi racconti, potranno incontrare un ex studentessa chiavarese, Valentina Badaracco, reduce dall’esperienza americana del Lee Strasberg Theatre and Film Institute. L’incontro Venerdì 1 Dicembre presso l’Aula Magna della sede (Piazza Caduti di Nassiriya 14). IL PROGRAMMA Intervengono Maria Lodovica Marini Presidente Lamaca Gioconda e regista “L’esperienza di CIMAMERICHE FILM FESTIVAL (2004-2015)” Giuliana Morsilli Formatrice didattica ed educativa “L’esperienza creativa e la formazione professionale” Paola Cipollina Producer Los Angeles “L’esperienza di L.A.Firstep, Hollywood, il cinema e i serial italoamericani” Valentina Badaracco Attrice “L’esperienza americana del Lee Strasberg Theatre and Film Institute” Nerio Bergesio Produttore esecutivo “L’esperienza di Uargh! e la formazione sul set” Coordina Daniele Lazzarin Docente di linguaggio cinematografico e organizzatore eventi per le scuole  

Il 1° dicembre alle ore 17.00 nella sala presidenziale della Società Economica di Chiavari, in via Ravaschieri, n. 15, verrà presentato il romanzo “Zia Priscilla e l’enigma degli occhi verdi” di Carla Fiore, edizioni Mille. L’incontro consentirà all’autrice di illustrare le motivazioni del suo lavoro che fra le sue pieghe risulta essere una originale “guida” ai luoghi storici di Chiavari. La Società Economica ha rilevato l’interesse che il libro può suscitare e ha accettato di dare il suo patrocinio all’evento. A testimonianza di questo, un membro dell’Ufficio di Presidenza dell’Ente sarà presente al tavolo. Carla Fiore, di madre chiavarese, residente a Torino, ha vissuto nel Tigullio per molti anni e ha frequentato l’Università di Genova. Rimasta sempre legata alla cittadina rivierasca, ha ambientato il suo primo romanzo tra Chavari, Lavagna e Cogorno descrivendone le bellezze naturali e architettoniche, facendo rivivere la storia attraverso i monumenti e i personaggi del passato. L’opera offre più approcci ai diversi lettori: l’azione poliziesca per chi cerca una vicenda avventurosa, un distillato di conoscenze storiche e artistiche per chi vuole conoscere aspetti poco noti della riviera, una rilassante lettura nel gustare il carattere dei personaggi: su tutti Zia Priscilla, “debuttante” in mezzo ai professionisti delle […]

Il Teatro Verdi di Montecatini Terme presenta per la prima volta in Italia Russian Stars & Moscow State Classical Ballet by Titova. Venerdì 1 dicembre, alle ore 21, in programma il balletto “Lo schiaccianoci” al Teatro Cantero di Chiavari. Le Russian Stars sono le stelle della danza classica russa, che si aggiungono all’organico del Moscow State Classical Ballet: Olga Pavlova, Alexey Konkin, Sergei Skvortsov, Olga Doronina, Sergei Fedorkov. Artisti eclettici, formati in patria e scelti accuratamente dalla maestra, étoile e produttrice Liudmila Titova, che sarà la loro capofila e impreziosirà il cast con le sue performance portando in scena l’essenza dell’arte coreutica russa con gli intramontabili capolavori di Pëtr Il’ič Čajkovskij. Prevendite su www.ticketone.it – prezzi a partire da 22 euro Teatro Cantero – Piazza Matteotti 23, 16043 Chiavari. Per informazioni tel. 0185 363274 Ulteriori informazioni su www.russianstars.altervista.org

Venerdì 1 Dicembre, dalle ore 22, musica dal vivo al Blue Seagull Pub di Chiavari (Corso Valparaiso 50). Di scena la band Gran Riserva Power Trio. Arrivano da Siena, i Gran Riserva sono una band invecchiata in botti di rovere, il sound ha un gusto rotondo, molto armonico, con un corpo persistente… che nasce dalla grande passione per Rock/blues che unisce questi tre musicisti. Dai Classici degli anni ’50 fino al Funk/blues dei giorni nostri, il Gran Riserva Power Trio spazia in un repertorio dal grande impatto sonoro ed energico.   Carmelo Junior Arena: tastiere e voce Giuseppe Galgani: chitarra Andrea Bruni: Batteria

“Radici nel cuore per non dimenticare”, questo il titolo evocativo e pressante, dell’incontro che si terrà, sabato, 2 dicembre, alle ore 10.30, nella sala presidenziale della Società Economica di Chiavari. Promosso dalla Società Economica, dalla Sezione Tigullia dell’Istituto di Studi Liguri e dall’Associazione ButoCultur@ con l’apporto organizzativo del Centro culturale Lascito Cuneo di Calvari, l’appuntamento avrà come protagonista Sandro Gabrovec, mente ispiratrice e anima di  “ButoCultur@”, un’associazione che ha preso nome da uno sperduto paesino dell’alta Val di Vara in comune di Varese Ligure. Affiancato da alcuni amici, altrettanto appassionati “delle cose del passato”, dal 2002 ad oggi Gabrovec ha messo mano ai documenti degli archivi di cinque parrocchie ricavandone altrettante pubblicazioni nelle quali ha trasferito, non solamente notizie storiche, ma anche aneddoti, curiosità e tradizioni, integrandole con racconti attinti dall’archivio della memoria, vale a dire dalla viva voce delle persone più anziane. Queste sue ricerche, relative ad un territorio che ha sempre avuto intensi rapporti col Tigullio più ancora che con lo Spezzino, consentono di conoscere la storia minuta delle piccole comunità prese in esame (Buto, Teviggio, Porciorasco, Caranza, Còstola) ma anche di vedere come sono stati vissuti  dalla popolazione locale certi eventi, che fanno parte della “grande” storia. Come ad esempio nel 1748, quando durante la […]