51 Eventi

Ordina per

Venerdì 18 Maggio, dalle ore 21,30, prosegue la stagione di musica dal vivo al Blue Seagull Pub di corso Valparaiso 50 a Chiavari. Di scena la Sabrina Napoleone & Band + Cristina Nico & Band live. Queste due fenomenali cantautrici acclamate dalla critica ci presenteranno i loro nuovi album in questo inedito concerto dove si alterneranno sul palco. Ingresso libero. SABRINA NAPOLEONE & BAND presentano live il nuovo album Modir Min Dopo l’uscita di un album candidato alle Targhe Tenco come migliore oprera prima, ed un tour italiano full band assieme alla regina della New Wave mondiale Lene Lovich, Sabrina Napoleone torna live per un nuovo tour. Autrice definita dalla critica “ iconoclasta”, “potente”, o ancora “qualcosa di totalmente diverso”, Sabrina, coniuga nel momento creativo la canzone d‘autore, intesa nel senso più alto del termine, con sperimentazioni elettroacustiche di matrice rock Live in trio: Sabrina Napoleone | Giulio Gaietto | Marco Topini |Osvaldo Loi www.sabrinanapoleone.it www.facebook.com/sabrinanapoleonemusic CRISTINA NICO & band presenterà le canzoni tratte dal nuovo disco “L’Eremita” (Orange Home Records, 2018), coprodotto con Raffaele Abbate più alcune tratte dal disco precedente “Mandibole”. Hanno suonato sul disco e l’accompagnano Federico “Bandiani” Lagomarsino alla batteria; Robi Zanisi al cümbüş, al bouzouki, alla lap […]

Venerdì 25 maggio 2018 alle ore 18, presso la sala Open Music del Centro San Salvatore a Cogorno, si terrà il saggio di fine anno della Bottega della musica, la scuola di musica moderna del Villaggio del Ragazzo. La Bottega della Musica nasce nel 1999 come scuola/laboratorio di musica la cui peculiarità è quella di differire dalle realtà tradizionali già esistenti sul territorio per ciò che riguarda l’orientamento, decisamente indirizzato verso i molteplici aspetti dei linguaggi musicali del nostro tempo: pop, rock, jazz, blues, fusion, world. Obiettivo centrale rimane la divulgazione e l’approfondimento della cultura musicale contemporanea attraverso tecniche e metodologie mirate, partendo dalla convinzione che esse abbiano pari dignità rispetto alla cultura musicale tradizionale e che si trovino più vicine al mondo musicale dei giovani. La Bottega della Musica non si limita a proporre corsi di singoli strumenti, ma si pone come occasione d’incontro di giovani musicisti facilitando la formazione di gruppi musicali; a tale scopo stretto è il rapporto tra la scuola, le sale prove attrezzate e il salone concerti del Centro San Salvatore del Villaggio del Ragazzo. L’esperienza di molti centri di aggregazione giovanile ha dimostrato che la musica rappresenta un potente catalizzatore di risorse, energie, aspettative, bisogni dei giovani; quindi scuola di […]

Venerdì 11 Maggio alle ore 22, presso il Blue Seagull Pub di corso Valparaiso 50 a Chiavari, appuntamento con la musica dal vivo. Di scena il Tropico del Blasco, con il loro tributo a Vasco Rossi. Il loro motto? Basta crederci. Il loro idolo? Il re dei rocker in Italia: Vasco Rossi. Loro, i Tropico del Blasco, sono una delle cover band liguri più affermate, nel circuito dei gruppi che offrono il loro tributo al cantante di Zocca. Sette scatenati ragazzi che si esibiscono regolarmente nei locali e nelle piazze, sia d’estate che d’inverno. Il progetto, che rievoca la canzone “Tropico del Cancro”, uno dei successi di Vasco, nasce nel 2005 ma inizia ad esplodere a partire dal 2006. Ne fanno parte il leader Andrea Di Marco (voce), Fabio Bavastro al basso, Marco Castagnola e Paolo Di Pietro alle chitarre, Alessandro Ghigliotti alle tastiere, Enrico Sidoti alla batteria e Sara Fantoni ai cori. Ingresso libero. Appuntamento a cura dell’Associazione Culturale Tigullio Eventi.

Venerdì 4 Maggio, dalle ore 22 in poi, presso il Blue Seagull Pub di Chiavari (in Corso Valparaiso 50), prosegue la stagione di musica dal vivo. Di scena gli Early Vibes, che nascono nel settembre 2011 spinti dalla passione per la musica “in levare”, in particolar modo per l’Early Reggae. Prendendo spunto dai musicisti Giamaicani degli anni ’60 e ’70, la band intraprende un percorso di studio che la porta ad esibirsi in numerose serate, eventi e festival musicali; per citarne alcuni, l’”Etnoforte Festival” a Vinadio in provincia di Cuneo, l’apertura al concerto dei leggendari “The Skatalities” al “Carrararocknrolla Pollege Festival”, il Revolution Festival a Recco in provincia di Genova e la pluripartecipazione al “Music For Peace” a Genova. Dopo sei anni di attività, nel 2017, realizzano il loro primo disco interamente autoprodotto dal titolo “Early Vibes” registrato e mixato presso “Cut Down Records”. L’ingresso è libero. Il concerto è organizzato dall’Associazione Culturale Tigullio Eventi. 

Venerdì 27 aprile, dalle ore 22, presso il Blue Seagull Pub di Corso Valparaiso 50 a Chiavari, musica dal vivo con i Sugar Time. Una serata di festa, sempre all’insegna della musica del grande Zucchero. Ingresso libero. Concerto a cura dell’Associazione Culturale Tigullio Eventi.

Mercoledì 25 Aprile, dalle ore 17, presso l’Auditorium San Francesco di Chiavari (in Via Entella 7), è in programma il concerto per la Festa di Liberazione. Di scena la Superba Chamber Orchestra, diretta dal maestro Biagio Marchello. Al pianoforte, Elisa Tomellini. L’ingresso è libero.

Venerdì 20 aprile, dalle ore 22, prosegue la stagione di musica dal vivo al Blue Seagull Pub di corso Valparaiso 50 a Chiavari. I Tempi Dispari tornano dal vivo, per la prima volta sul palco del Blue Seagull, con il loro repertorio originale e le riproposizioni di alcuni classici. Rock band con influenze prog e pop, per un inedito viaggio sonoro. https://www.facebook.com/TempiDispariBand/ Il concerto, a ingresso libero, è organizzato dall’Associazione Culturale Tigullio eventi.

Terzo appuntamento con “PrimaveraConcerti – Io posso… un palcoscenico per i giovani talenti”: dopo gli studenti dei Conservatori di La Spezia e di Alessandria, Sabato 14 Aprile all’Auditorium della Filarmonica alle ore 17 sarà la volta dell’Orchestra d’archi del Conservatorio “N. Paganini” di Genova. Il concerto si aprirà con il Quartetto n. 23 in fa maggiore K 590, il terzo ed ultimo dei tre quartetti d’archi (K 575, K 589, K 590) che Wolfgang Amadeus Mozart scrisse fra il giugno 1789 e il giugno 1790 su commissione da parte dell’allora re di Prussia, Federico Guglielmo II. È anche l’ultimo dei ventitré quartetti per archi di Mozart. L’ordinazione pervenne a Mozart durante il viaggio che egli fece a Berlino nell’aprile 1789; il re Federico Guglielmo II, che era un buon suonatore di violoncello, commissionò a Mozart sei quartetti per archi, ma il musicista ne portò a compimento soltanto tre, che a causa della loro origine sono comunemente soprannominati Quartetti prussiani; le tre partiture sono caratterizzate dal ruolo importante che in esse è attribuito alla parte del violoncello. È stato ipotizzato che, ad un certo punto, Mozart si sia stancato di dover ottemperare alla condizione, postagli dal sovrano, di privilegiare la parte del violoncello, e che tale insofferenza sia stata un […]

Venerdì 13 Aprile, dalle ore 22 in poi, presso il Blue Seagull Pub di Chiavari (in Corso Valparaiso 50), prosegue la stagione di musica dal vivo. Di scena i Maghi di Carroz, una delle band più conosciute del Levante ligure. Ha un’anima tutta folk il nuovo lavoro del gruppo “Let’s folk!!”. Il 2016 è stato un anno di grandi cambiamenti per I Maghi di Carroz. Una nuova line-up e la naturale decisione di dirottare il repertorio sempre più verso un certo tipo di folk che meglio esprime la natura della nuova formazione. I nuovi Maghi di CarrOz ci presentano un viaggio nell’anima più folk dei Maghi. Da “Irish Rover” a “Dirty old town” , da “Matilda’s dance a “Drunken Lullabies” sino a “Vivi la vita ballando”, difficile stare immobili, l’energia è preponderante e coinvolgente. Un lavoro che segna un’identità trasformata, che a contatto con il pubblico sa ben condividere non solo canzoni, ma soprattutto emozioni. I componenti della band: Massimo Cremon alla voce, Angela Zapolla al violino, Andrea Carozzo alla fisarmonica, Andrea Quarantelli alla chitarra, mandolino e voce, Mauro Caprile alla chitarra e voce, Andrea Fortunato al basso e Stefano Malvasio alla batteria. E poi, dietro le quinte, c’è Carlo Malvasio. L’ingresso è libero. Il concerto è organizzato dall’Associazione […]

Sabato 14 aprile, alle ore 17, presso la galleria di Palazzo Rocca a Chiavari, si svolge l’evento “Simone Pansolin: transfert”. Si tratta della presentazione e della lettura di poesie tratte dall’ultimo lavoro di Pansolin, accompagnate dall’esecuzione di brani musicali del Rinascimento e del Barocco, a cura del duo La Superba composto da Davide Mocini e Simone Pansolin. Ingresso libero.

Venerdì 6 aprile, dalle ore 22, prosegue la stagione di musica dal vivo al Blue Seagull Pub di Corso Valparaiso a Chiavari. Di scena la Dany Franchi Band. Si tratta di uno degli artisti emergenti italiani blues più quotati al mondo di ritorno dal tour in Russia e prima di partire per il nuovo tour americano, un concerto imperdibile! Un vero giovane talento. “Problem Child” il suo ultimo album in uscita il 18 Maggio 2018 per l’etichetta americana Station House Records, è stato registrato a Austin, Texas nei famigerati “Wire Recording Studios” del Grammy Winner Stuart Sullivan e prodotto dalla leggenda della chitarra Blues Anson Funderburgh con la collaborazione di alcuni tra i migliori musicisti del panorama Blues mondiale tra cui Jim Pugh (Robert Cray) e Wes Starr (Jimmie Vaughan). L’appuntamento, a ingresso libero, è organizzato dall’Associazione Culturale Tigullio Eventi.

“Primaveraconcerti” continua con un altro importante appuntamento Sabato 31 marzo, alle ore 17, all’Auditorium della Filarmonica (Largo Pessagno 1), con ingresso libero. Il Concerto ospiterà due “Giovani Talenti” designati dal Conservatorio A. Vivaldi di Alessandria: Pasquale Vitale (Chitarra) e Marco Vismara (Pianoforte, nella foto). Saranno eseguite musiche di G. Huwett, A. Tansman e M. Castelnuovo Tedesco (Chitarra) e M. Ravel e C. Franck (Pianoforte). Si tratta di una iniziativa di grande pregio artistico, in quanto offre la possibilità a giovani musicisti di proporsi davanti al pubblico, magari per la prima volta, e perciò meritano di essere sostenuti.