202 Eventi

Ordina per

Il 2019 si apre con l’inaugurazione dei nove appartamenti di edilizia residenziale sociale, previsti all’ultimo piano del Centro Franco Chiarella di Chiavari. Si tratta di un progetto di inclusione sociale condiviso da Comune di Chiavari, Regione Liguria e Villaggio del Ragazzo, frutto della partecipazione al bando “Programma rigenerazione urbana, edilizia residenziale sociale e valorizzazione del patrimonio pubblico” approvato dalla D.G.R. 995 del 01/08/2014. A Marzo 2016 l’apertura del cantiere con la posa dei primi mattoni, mentre lunedì 21 Gennaio 2019, alle ore 10, si svolgerà la cerimonia d’inaugurazione degli alloggi alla presenza del presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e dell’assessore regionale all’Urbanistica e alle Politiche Abitative, Marco Scajola. Un progetto complessivo pari a 1.250.000 euro (500 mila euro il finanziamento di Regione Liguria, 600 mila il Comune e 150 mila il Villaggio) che comprende una palestra, i cui lavori inizieranno a breve e si concluderanno entro il 2019, dieci parcheggi (ancora da realizzare) e nove mini appartamenti, di cui uno già arredato. Progettati dall’arch. Marina Tiscornia, gli alloggi hanno una superficie compresa tra i 37 ed i 50 metri quadrati e sono destinati a cittadini residenti a Chiavari da almeno 5 anni, in situazioni di disagio economico, sociale o […]

Certe sensazioni non svaniranno mai. Avere avuto l’emozione di entrare da protagonisti in uno degli stadi più affascinanti del nostro paese, resterà per sempre nella mente e nel cuore di tutti coloro che sono affezionati all’Entella. È stato il punto più alto della nostra storia e per imprigionare tutta la gioia provata nel vedere i nostri colori sfidare quelli giallorossi, la società propone in edizione limitata (cento esemplari tutti numerati) la vendita della maglia celebrativa con cui i nostri ragazzi hanno giocato gli ottavi di finale di Coppa Italia. Un cimelio storico per collezionisti che non può mancare nelle case di amici, tifosi o simpatizzanti. Il nostro presidente Antonio Gozzi sarà a disposizione di tutti i tifosi sabato 19 gennaio alle ore 11 per firmare le maglie che ricordiamo essere in edizione limitata e, quindi, di facile esaurimento. Il tutto, naturalmente, si svolgerà al nostro Entella Point in corso Colombo a Chiavari. La storia va onorata e tramandata e la maglia della magica trasferta all’Olimpico non può non essere acquistata.

Diverse le iniziative predisposte per la celebrazione del Giorno della Memoria, ed in particolare l’evento “Il Tigullio non dimentica le leggi razziali e le deportazioni”, un dialogo aperto tra Gad Lerner e Roberto Pettinaroli, responsabile dell’edizione Levante del Secolo XIX, che si svolgerà lunedì 21 gennaio, alle ore 17, presso l’Auditorium San Francesco di Chiavari.  

Martedì 15 Gennaio, alle ore 16,30, presso la Sala Livellara di Via Delpino 2 a Chiavari, prosegue il 14° Corso di Cultura Genovese organizzato dall’Associazione Culturale O Castello. In programma una conversazione di Marcello Vaglio dal titolo “Parlemmo de poexia“.  L’ingresso è libero.

Sabato 12 alle 17 a Chiavari, nella sede della Filarmonica di Chiavari (largo Pessagno 1) l’associazione di cultura e politica “Il Bandolo” presenta “Chi ha paura del lupo? – Uomini e lupi, una convivenza possibile”. Interviene Daniele Ecotti presidente dell’associazione “Io non ho paura del lupo”.

Il 18 gennaio a Chiavari presso il Salone di Casa Marchesani (Corso Millo 121) alle ore 16.15 si svolgerà un incontro con Eugenia Carfora, dirigente scolastico dell’Istituto superiore Morano di Caivano (Na) in prima linea per promuovere una scuola che sia un luogo promettente per gli studenti. “Come figli miei” è lo slogan dell’incontro riprendendo il titolo della puntata che recentemente la trasmissione “I dieci comandamenti” su RaiTre ha dedicato alla Preside e al suo istituto.

L’Old Subbuteo Club Chiavari, affiliato all’Associazione Amatori Old Subbuteo, in occasione del decennale dalla fondazione, organizza in data domenica 13 gennaio 2019 un Evento (torneo) denominato “Lw we love4 you”, IV edizione, dedicato appunto alle squadre conosciute come LW (da lighweight, leggere), prodotte e commercializzate dai primi anni ’80. Ventotto appassionati giocatori, liguri, toscani e piemontesi, ancora una volta ospiti del Circolo ricreativo La Caravella (Banco di Chiavari), sito in Via F. Bancalari, 17 giocheranno una serie di entusiasmanti incontri,  a partire dalle ore 10:00 sino al pomeriggio inoltrato, sempre naturalmente mantenendo un certo spirito goliardico, tornando ad essere bambini spensierati, almeno per una giornata. La società Virtus Entella metterà gentilmente in palio alcuni premi “a tema”.

Terzo appuntamento della rassegna Uomini e Navi, ciclo di incontri sull’uomo e sul mare promosso dalla Lega Navale di Chiavari e Lavagna, con il patrocinio del Comune di Chiavari. Gli appuntamenti, correlati da foto e filmati, si tengono alle ore 17 presso la sede della Lega Navale Italiana di Chiavari (box n° 51, Porto Turistico Amm. Luigi Gatti). Sabato 12 gennaio si parlerà dei Musei Navali nel mondo, con Flavio Bertini. Attraverso una panoramica sulle peculiarità dei più importanti musei navali del mondo, sarà possibile riscoprire una storia ricca di fascino, di tradizione, di arte, legata al secolare rapporto dell’uomo con il mare. Un patrimonio immenso di cultura, di tecnica e di poesia. L’ingresso, come sempre, è libero e aperto a tutti.

Due appuntamenti del Progetto “Credere” promosso dall’Ufficio Scuola della Diocesi in collaborazione con gli istituti superiori del territorio con l’obiettivo di far dialogare gli studenti con adulti di riferimento sul valore delle scelte e delle priorità nel proprio percorso di vita. Questi due incontri si svolgono nell’aula magna del liceo “Luzzati” di Chiavari, grazie alla disponibilità della dirigenza dell’istituto. Coinvolgeranno studenti che si sono preparati agli appuntamenti leggendo e discutendo sui testi scritti degli ospiti. Martedì 15/01, Chiavari, dalle 11 alle 12.30, Liceo Luzzati. “Una bella differenza”: incontro con Marco Aime Partecipano studenti del liceo “Luzzati”. (Aime, lo stesso giorno, dalle 9 alle 10.30, incontra nel salone di “Casa Marchesani” alcune classi della scuola secondaria di primo grado dell’istituto “Ilaria Alpi”). Marco Aime, docente universitario, ha scritto “Una bella differenza” (Einaudi): in un mondo sempre piú complesso e multiculturale, un antropologo spiega la bellezza delle differenze che caratterizzano il genere umano. Marco Aime, dialogando con le sue nipotine Chiara ed Elena, racconta dei suoi viaggi, dei suoi incontri immaginari con colleghi celebri e mediante aneddoti ed esempi spiega le diverse concezioni che i tanti popoli della terra hanno dello spazio, del tempo, della famiglia, dell’economia, del corpo.

Due appuntamenti del Progetto “Credere” promosso dall’Ufficio Scuola della Diocesi in collaborazione con gli istituti superiori del territorio con l’obiettivo di far dialogare gli studenti con adulti di riferimento sul valore delle scelte e delle priorità nel proprio percorso di vita. Questi due incontri si svolgono nell’aula magna del liceo “Luzzati” di Chiavari, grazie alla disponibilità della dirigenza dell’istituto. Coinvolgeranno studenti che si sono preparati agli appuntamenti leggendo e discutendo sui testi scritti degli ospiti. Lunedì 14/01, Chiavari, dalle 12 alle 13.30, Liceo Luzzati. “Se vuoi vivere felice”: incontro con Fortunato Cerlino. Partecipano studenti del liceo “Luzzati” e del liceo “Marconi Delpino” Cerlino è autore del romanzo edito da Einaudi “Se vuoi vivere felice”, uscito ad aprile del 2018.  L’autore ha raggiunto, dopo una lunga carriera teatrale, cinematografica e televisiva, il successo vestendo i panni di Don Pietro Savastano nella serie tv “Gomorra”, venduta in oltre 100 Paesi del mondo. Nel libro Cerlino racconta la storia di un ragazzino, il cui nome è proprio Fortunato, cresciuto in mezzo alle strade di Pianura, quartiere della periferia di Napoli, nei primi anni ’80. Gli inseguimenti sul Califfone, le sparatorie in pieno giorno, le condizioni economiche in cui naviga la sua famiglia, non […]

Domenica 13 Gennaio ritorna l’appuntamento con l’Open Day della scuola dell’infanzia comunale San Giovanni Bosco di Caperana, con sede in Via Parma 171 a Chiavari. A partire dalle ore 15 le insegnanti e lo staff accoglieranno le famiglie interessate, le guideranno alla scoperta dell’istituto e delle attività proposte; seguiranno un laboratorio di educazione musicale (ore 15.30), di lingua inglese (alle 16) e di grafica (ore 16.30) per tutti i bambini che prenderanno parte all’evento. Le iscrizioni per l’anno scolastico 2019/20 si chiuderanno il 31 Gennaio 2019, la modulistica è disponibile sul sito web del Comune di Chiavari, www.comune.chiavari.ge.it/it/news/iscrizione-scuola-dell-infanzia-comunale-san-giovan. I documenti devono essere consegnati presso l’Ufficio Protocollo (aperto dal lunedì al sabato dalle 9,00 alle 12,00 e lunedì e mercoledì dalle 14,30 alle 16,30). Per ulteriori informazioni occorre rivolgersi presso l’ufficio preposto in Piazzale San Francesco 1, piano secondo, nelle giornate di apertura al pubblico (il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12 e il mercoledì dalle 15 alle 17). L’assessore alla Pubblica Istruzione, Fiammetta Maggio dichiara «Una scuola storica, di quartiere, che esiste dal 1964, costruita dal Comune di Chiavari grazie ad un lascito del sig. Josè Canepa. La nostra amministrazione ha investito molto in questo istituto: iniziando dal […]

Sabato 12 gennaio le Scuole Maria Luigia effettueranno un open day dedicato esclusivamente alla scuola dell’infanzia. L’appuntamento è alle ore 15,30, in via Santa Chiara al numero 20.