22 Eventi

Ordina per

Mercoledì 11 maggio 2022 – 16,30 “L’archivio ritrovato: recupero dell’archivio storico del Comune di Chiavari” incontro con la Dott.ssa Cristina Dal Molin Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Liguria.

Ritorna la rubrica “10 minuti di STORIA”: Sergio Gabrovec parlerà di  Il Magistrato e le chiese rurali nel XVII secolo Le oblazioni dei privati cittadini e le elemosine ricevute nelle chiese della città erano distribuite ai parroci per la costruzione e riparazione delle loro chiese, sotto il controllo del Magistrato. Le relazioni, svolte per accertare lo stato delle povere chiese dell’entroterra, forniscono preziose informazioni sulle condizioni di vita nel Seicento.                                                              Evento on line al link    – https://youtu.be/41O5g5lt-dk  

mercoledì 23 marzo 2022 – 16.30 “Il mio prebuggiun” incontro con Lella Canepa

Venerdì 16 Febbraio, alle ore 16,30, presso la Sala Ghio Schiffini della Società Economica di Chiavari (in Via Ravaschieri 15), si tiene il secondo incontro del ciclo “La rappresentazione del paesaggio”.  Luisa Rossi parlerà di “Il paesaggio nella cartografia”, mentre Carlo Alberto Gemignani parlerà di “Il paesaggio nella fotografia”. La Società Economica di Chiavari, attraverso il suo Osservatorio dei fenomeni urbani, e il Dipartimento di Architettura e Design dell’Università di Genova, presenta una serie di “colloqui sul paesaggio”, nei quali il paesaggio è inteso come visione integrata dei valori di un territorio. Scopo dell’iniziativa è sia diffondere la conoscenza del ricco patrimonio storico, culturale e ambientale del Tigullio, sia promuoverne nuove letture e favorire il dialogo tra esperti invitati ad esporre risultati di studi e ricerche e attività di tutela, promozione, progettazione del paesaggio. I colloqui sono anche l’iniziativa tramite la quale si intende dare avvio alla formazione di un Osservatorio del Paesaggio del Tigullio, secondo un progetto discusso nella riunione di coordinamento tenuta il 31 luglio 2017 a Chiavari, presso la Società Economica. I colloqui sul paesaggio sono organizzati in più cicli: il primo è dedicato alla “costruzione del paesaggio”; sono in fase di definizione altri due cicli dedicati, […]

Martedì 6 Febbraio, alle ore 16,30, presso la Sala Livellara di Via Delpino 2 a Chiavari, prosegue il 13° Corso di Cultura Genovese organizzato dall’Associazione Culturale O Castello. In programma una conversazione di Cesare Dotti dal titolo “Ciaravûgliu e cornatûa: il frastuono dei riti liguri di contrarietà popolare con letture dagli scritti di U.V. Cavassa”.  L’ingresso è libero

Martedì 30 Gennaio, alle ore 16,30, presso la Sala Livellara di Via Delpino 2 a Chiavari, prosegue il 13° Corso di Cultura Genovese organizzato dall’Associazione Culturale O Castello. In programma una conversazione di Franco Casoni dal titolo “Quelli della Carnevaleide”.  L’ingresso è libero.

Martedì 23 Gennaio, alle ore 16,30, presso la Sala Livellara di Via Delpino 2 a Chiavari, prosegue il 13° Corso di Cultura Genovese organizzato dall’Associazione Culturale O Castello. In programma una conversazione di Marcello Vaglio dal titolo “Genova Segreta”.  L’ingresso è libero.

Martedì 23 Gennaio, alle ore 18, presso l’Hotel Santa Maria di Chiavari (Viale Tito Groppo 29), è in programma la presentazione del Corso Base di Bartender organizzato da Aibm Project, l’associazione italiana bartender e mixologist. Il corso consentirà agli allievi di preparare cocktails internazionali in maniera corretta. Le tredici lezioni, della durata di tre ore ciascuna, sono aperte a tutti, anche ai principianti. Per informazioni o iscrizioni, ci si può rivolgere al numero 348 5473802 o scrivere una mail all’indirizzo aibmovestliguriapiemonte@gmail.com. 

Venerdì 19 Gennaio alle ore 17, presso la Sala Presidenziale della Società Economica di Chiavari (in Via Ravaschieri 15), Eugenio Buonaccorsi presenta il libro di Vincenzo Gueglio “Biografie non autorizzate“, edito da Gammarò.   L’ingresso è libero.

Gli Open Day sono eventi organizzati per favorire il cosiddetto “Orientamento in entrata“; dedicati alle famiglie e in particolar modo ai ragazzi usciti dalle scuole secondarie di I° grado che vogliono toccare con mano la Formazione Professionale del Villaggio del Ragazzo. Fino alla fine di febbraio e oltre sono previste visite guidate e persino personalizzate alle strutture, alle aule e soprattutto ai numerosi ed ampi laboratori specifici per i ragazzi. Dagli insegnanti e dai tutor sarà illustrata ai partecipanti l’offerta formativa completa della Formazione Professionale del Villaggio del Ragazzo. Oltre alle date di Open Day, la disponibilità a visitare i nostri laboratori è illimitata nel tempo: è sufficiente contattare la Segreteria della Formazione Professionale e richiedere un appuntamento. CORSI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (IeFP) OPERATORE DEL BENESSERE ESTETISTA (c/o Centro San Salvatore – Cogorno) OPERATORE ELETTRICO (c/o Centro San Salvatore – Cogorno) OPERATORE MECCANICO (c/o Centro San Salvatore – Cogorno e CFP Spinelli – Genova) OPERATORE DEL LEGNO E DELL’ARREDAMENTO (c/o Centro San Salvatore – Cogorno) CONTATTI Formazione Professionale – Centro San Salvatore – Villaggio del Ragazzo Corso IV novembre, 115 16030 Cogorno (Ge) Telefono Centralino: +39 0185 3751 Telefono Segreteria Formazione Professionale: + 39 0185 375230 Fax: +39 0185 384052 Email: villaggio@villaggio.org

Alla Biblioteca della Società Economica di Chiavari (Via Ravaschieri 15) arriva “Ad alta voce”, un corso per studenti, docenti e lettori sulla lettura a voce alta. Le iscrizioni si effettuano sino a Sabato 20 Gennaio presso la Biblioteca (mail biblioteca@societaeconomica.it; tel. 0185 363275). Il corso sarà interamente gratuito per gli studenti, mentre per tutti gli altri è prevista una quota di iscrizione di 25 euro. Il potere evocativo e musicale delle parole, la suggestione di alcune pagine di letteratura, la profondità di significato di testi immortali. Tutto questo, può accadere, venga mortificato o ancor peggio vanificato da una lettura non adeguata, incapace di attivare le reazioni a catena, che il nostro strumento vocale, applicato alla lettura, è in grado di innescare… Sarebbe sufficiente imparare ad usare lo strumento! Ecco allora che la Biblioteca della Società Economica ovvero il suo responsabile, Enrico Rovegno, ha pensato di mettere a punto un progetto in grado di sviluppare la capacità di ogni lettore. E’ nato così il corso di lettura a voce alta “Ad alta voce”, che partirà il prossimo 22 gennaio. Queste le modalità del corso, raccontate dallo stesso Rovegno: “Il corso si articolerà in un gruppo di 5 lezioni di metodo e […]