Eventi di Giovedì 01/02/2024

<< Mercoledì 31/01/2024 Venerdì 02/02/2024 >>

5 Elementi

Ordina per

VENERDI 09  E  DOMENICA 11 –   ORARIO SPETTACOLO:  21,15 GENOA- COMUNQUE E OVUNQUE  – La storia e la passione del tifo rossoblu e il suo legame indissolubile con la città.

Ritorna la rassegna culturale Uomini e Navi, quest’anno già alla sua sedicesima edizione, curata come sempre dalla Lega Navale sezione Chiavari-Lavagna Al centro degli incontri ci saranno l’uomo e il mare osservati da diversi punti di vista: fatti, immagini e racconti di naviganti nella storia e contemporanei. Gli eventi – dieci in tutto – si svolgeranno al porto turistico di Chiavari, box numero 51, e si svolgeranno il sabato alle ore 17. L’ingresso è libero e aperto a tutti. Si parte sabato 11 novembre  con l’esperto di storia culturale territoriale Giorgio “Getto”Viarengo. Anche quest’anno, inoltre, il ciclo “Uomini e Navi” è gemellato culturalmente al C.S.T.N. (Centro Studi Tradizioni Nautiche), Istituto culturale della Presidenza Nazionale della Lega Navale Italiana riconosciuto dalla FIV quale Istituzione culturale di interesse federale.

Aperte fino al 15 febbraio – per i ragazzi tra i 18 e i 28 anni – le candidature ai progetti di Servizio civile Universale, tra cui quello della Cooperativa Zucchero Amaro. “Un anno dedicato alla solidarietà e alla giustizia – ricorda la Presidente Alessandra Governa– attraverso le tante attività di sensibilizzazione promosse all’interno delle botteghe della cooperativa o sul territorio”. Il Servizio civile Universale è infatti una bella opportunità per i giovani che si vogliano mettere in gioco a favore della propria comunità che prevede un impegno di 25 ore settimanali per 12 mesi nelle Botteghe del Tigullio, e un  riconoscimento economico. “Crediamo fortemente – prosegue Governa – che il servizio civile universale sia un momento di crescita non solo per il volontario che verrà scelto, ma anche per la nostra cooperativa, che ha bisogno di rinnovarsi e di allargare i propri orizzonti, anche coinvolgendo le nuove generazioni, così attente ai temi ambientali, della sostenibilità e dei diritti umani.” Per maggiori informazioni, visitare il sito: https://bottegasolidale.it/servizio-civile-universale/ o scrivere a: cultura@zuccheroamaro.it

Dopo la mostra Infra-Spazi, il programma espositivo della Fondazione Zappettini prosegue con la presentazione di Mediterranea. Per una ‘linea costiera’ della Pittura Analitica, collettiva che propone un inedito momento di incontro tra i protagonisti Mediterranea e di  Support/Surface Enzo Cacciola, Gianfranco Zappettini, Noël Dolla e Claude Viallat. L’esposizione curata da Andrea Daffra offre un’originale lettura delle opere dei quattro autori in relazione all’influenza che la cultura mediterranea ha avuto sulla loro formazione e sul loro percorso artistico: tutti gli artisti in mostra hanno infatti svolto un’ampia parte di lavoro nella Riviera Ligure e nella Costa Azzura, oltre ad aver esposto in molteplici occasioni comuni. Inaugurazione 20 gennaio ore 17:00- La mostra resterà aperta dal 20 gennaio al 13 aprile.

La mostra sarà visitabile fino al 29 febbraio 2024, dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 19 e sabato e festivi dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19.