Eventi di Venerdì 21/06/2019

<< Giovedì 20/06/2019 Sabato 22/06/2019 >>

3 Elementi

Ordina per

Da Giovedì 20 a Lunedì 24 Giugno, al cinema Mignon di Chiavari (Via Martiri della Liberazione 131), viene proiettato il film “Il traditore”, diretto da Marco Bellocchio, con Pierfrancesco Favino e Luigi Lo Cascio. Sicilia, anni Ottanta. È guerra aperta fra le cosche mafiose: i Corleonesi, capitanati da Totò Riina, sono intenti a far fuori le vecchie famiglie. Mentre il numero dei morti ammazzati sale come un contatore impazzito, Tommaso Buscetta, capo della Cosa Nostra vecchio stile, è rifugiato in Brasile, dove la polizia federale lo stana e lo riconsegna allo Stato italiano. Ad aspettarlo c’è il giudice Giovanni Falcone che vuole da lui una testimonianza indispensabile per smontare l’apparato criminale mafioso. E Buscetta decide di diventare “la prima gola profonda della mafia”. Il suo diretto avversario (almeno fino alla strage di Capaci) non è però Riina ma Pippo Calò, che è “passato al nemico” e non ha protetto i figli di Don Masino durante la sua assenza: è lui, secondo Buscetta, il vero traditore di questa storia di crimine e coscienza che ha segnato la Storia d’Italia e resta un dilemma etico senza univoca soluzione. Marco Bellocchio è uno dei pochi registi che ancora tengono in pugno il grande schermo, […]

Venerdì 21 giugno festeggiamo l’inizio dell’estate concludendo il ciclo delle Letture del bibliotecario 2019: l’appuntamento è con Flannery O’Connor, una grande scrittrice che nella sua breve vita seppe interpretare come pochi il genere del racconto, rifiutando l’etichetta di “scrittrice del sud” e rivendicando con forza una fede cattolica che era certa di dover testimoniare proprio con la scrittura. I suoi racconti sono graffianti, grotteschi, potenti nel descrivere la vita della gente comune: lontanissimi dal cliché dei “buoni sentimenti” e dalla retorica di quella che la scrittrice considerava “spazzatura devota”: «Credo che uno scrittore serio descriva l’azione soltanto per svelare un mistero. Naturalmente, può essere che lo riveli a se stesso, oltre che al suo pubblico. E può anche essere che non riesca a rivelarlo nemmeno a se stesso, ma credo che non possa fare a meno di sentirne la presenza». Appuntamento come sempre alle 17.30 nella sala presidenziale della Società economica di Chiavari. Ingresso libero.

Venerdì 21 Giugno 2019, alle ore 18, Wylab, nella sua sede di via Davide Gagliardo 7 a Chiavari, ospita la terza edizione dell’Aperitivo Sportivo. Tema centrale è il running: l’occasione è data dalla Mezza Maratona di Chiavari, organizzata da Tigullio Chiavari Outdoor e in programma per il giorno successivo. L’iniziativa di Wylab, aperta al pubblico a ingresso libero, ha per titolo “Perché corriamo”e vedrà gli autorevoli interventi di Fabio Pagliara, segretario generale della Fidal (Federazione Italiana di Atletica Leggera), e di Roberto Giordano, maratoneta e ultramaratoneta di livello nazionale, nonché autore del seguitissimo programma televisivo “Correndo per il mondo”. Insieme a Federico Smanio, CEO di Wylab, Pagliara presenterà il suo libro “Di corsa, of course!”, mentre Giordano intratterrà il pubblico raccontando le sue esperienze di corsa… in giro per tutto il mondo. Durante l’incontro, interverranno pure Roberta Schiaffinoe Daniela Tummolini, rispettivamente presidente e vice presidente della A.S.D. Chiavarie vere anime della Mezza Maratona che si corre in città da ormai cinque edizioni. Al termine, aperitivo per tutti in terrazza. Tutti sono invitati a partecipare.