Eventi di Sabato 10/02/2024

<< Venerdì 09/02/2024 Domenica 11/02/2024 >>

13 Elementi

Ordina per

Ritorna la rassegna culturale Uomini e Navi, quest’anno già alla sua sedicesima edizione, curata come sempre dalla Lega Navale sezione Chiavari-Lavagna Al centro degli incontri ci saranno l’uomo e il mare osservati da diversi punti di vista: fatti, immagini e racconti di naviganti nella storia e contemporanei. Gli eventi – dieci in tutto – si svolgeranno al porto turistico di Chiavari, box numero 51, e si svolgeranno il sabato alle ore 17. L’ingresso è libero e aperto a tutti. Si parte sabato 11 novembre  con l’esperto di storia culturale territoriale Giorgio “Getto”Viarengo. Anche quest’anno, inoltre, il ciclo “Uomini e Navi” è gemellato culturalmente al C.S.T.N. (Centro Studi Tradizioni Nautiche), Istituto culturale della Presidenza Nazionale della Lega Navale Italiana riconosciuto dalla FIV quale Istituzione culturale di interesse federale.

Aperte fino al 15 febbraio – per i ragazzi tra i 18 e i 28 anni – le candidature ai progetti di Servizio civile Universale, tra cui quello della Cooperativa Zucchero Amaro. “Un anno dedicato alla solidarietà e alla giustizia – ricorda la Presidente Alessandra Governa– attraverso le tante attività di sensibilizzazione promosse all’interno delle botteghe della cooperativa o sul territorio”. Il Servizio civile Universale è infatti una bella opportunità per i giovani che si vogliano mettere in gioco a favore della propria comunità che prevede un impegno di 25 ore settimanali per 12 mesi nelle Botteghe del Tigullio, e un  riconoscimento economico. “Crediamo fortemente – prosegue Governa – che il servizio civile universale sia un momento di crescita non solo per il volontario che verrà scelto, ma anche per la nostra cooperativa, che ha bisogno di rinnovarsi e di allargare i propri orizzonti, anche coinvolgendo le nuove generazioni, così attente ai temi ambientali, della sostenibilità e dei diritti umani.” Per maggiori informazioni, visitare il sito: https://bottegasolidale.it/servizio-civile-universale/ o scrivere a: cultura@zuccheroamaro.it

Dopo la mostra Infra-Spazi, il programma espositivo della Fondazione Zappettini prosegue con la presentazione di Mediterranea. Per una ‘linea costiera’ della Pittura Analitica, collettiva che propone un inedito momento di incontro tra i protagonisti Mediterranea e di  Support/Surface Enzo Cacciola, Gianfranco Zappettini, Noël Dolla e Claude Viallat. L’esposizione curata da Andrea Daffra offre un’originale lettura delle opere dei quattro autori in relazione all’influenza che la cultura mediterranea ha avuto sulla loro formazione e sul loro percorso artistico: tutti gli artisti in mostra hanno infatti svolto un’ampia parte di lavoro nella Riviera Ligure e nella Costa Azzura, oltre ad aver esposto in molteplici occasioni comuni. Inaugurazione 20 gennaio ore 17:00- La mostra resterà aperta dal 20 gennaio al 13 aprile.

La mostra sarà visitabile fino al 29 febbraio 2024, dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 19 e sabato e festivi dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19.

Con l’inizio del nuovo anno ripartono le attività della nostra sezione! Si inizia con un Corso base di birdwatching aperto a tutti per imparare a conoscere e a distinguere le varie specie di uccelli selvatci che sono presenti nella nostra Regione: stanziali, migratori, svernanti, nidificanti. Il corso prevede 4 lezioni teoriche e 2 uscite pratiche sul territorio c/o Sala incontri della Coop di Chiavari Un’occasione per imparare tante notizie interessanti e curiose sui nostri amici alati e per vivere insieme l’amore per la Natura. La partecipazione è gratuita per i soci LIPU. Per info e iscrizioni tigullio@lipu.it Si ringrazia il socio Cristiano Tedesco per l’immagine di copertina dell’Upupa.

Appuntamento a sabato 3 e 17 febbraio nel centro storico e domenica 4 e 18 febbraio 2024 sul lungomare e Porto Turistico  Chiavari e il suo SBARASSU : un evento da non perdere!!!!… Grandi occasioni nei negozi del Centro Storico –  Possibilità di fare shopping nei tanti negozi della cittadina ligure in due weekend di febbraio.  

Ultima settimana per partecipare al sondaggio sulla Prosperità e Sostenibilità del Territorio-  “Il Tigullio Visto dai Giovani” La Società Economica di Chiavari è lieta di annunciare che è ancora in corso il sondaggio “Il Tigullio Visto dai Giovani”, dedicato alla percezione della Prosperità e della Sostenibilità del nostro territorio. Questa è l’ultima settimana disponibile per compilare: siamo orgogliosi di aver già raccolto un numero significativo di risposte. L’iniziativa, promossa in collaborazione con le scuole superiori del territorio e le associazioni giovanili, coinvolge tutti i giovani maggiorenni interessati. Il questionario, focalizzato su temi cruciali come l’Amministrazione Pubblica Locale, la Pianificazione Territoriale, lo Sviluppo Economico e del Lavoro, le Infrastrutture, la Coesione Sociale ed Equità, e la Sostenibilità Ambientale, richiede solo pochi minuti per essere compilato. I giovani interessati possono partecipare in forma anonima attraverso il QR CODE sulla pagina Facebook della Società Economica o tramite gli Istituti di Istruzione Superiore del Tigullio e le associazioni culturali dei giovani che hanno aderito all’iniziativa I risultati del sondaggio saranno analizzati da un gruppo di lavoro qualificato, fornendo un quadro completo della percezione della prosperità e della sostenibilità del territorio. E’ previsto un incontro tra i giovani e le istituzioni locali e regionali a breve, durante il quale saranno presentati i […]

VENERDI 09  E  DOMENICA 11 –   ORARIO SPETTACOLO:  21,15 GENOA- COMUNQUE E OVUNQUE  – La storia e la passione del tifo rossoblu e il suo legame indissolubile con la città.

La Mostra Mercato dell’Antiquariato si svolge nel corso di tutto l’anno, la seconda domenica del mese e il sabato che la precede, dalle ore 8 alle ore 20. – Numerosi gli espositori provenienti dal centro e dal nord Italia, e anche da Francia e Germania. Sulle bancarelle si trova merce di ogni genere: dai piccoli soprammobili di poco valore a preziosi mobili del Settecento, cassapanche, stipi e tavoli dell’Ottocento di buona qualità, qualche inferriata e le famose e leggerissime sedie di Chiavari, piatti e ceramiche decorate. Librai professionisti espongono edizioni dell’Ottocento e della prima metà del Novecento, stampe antiche, tavole botaniche e carte geografiche originali alcune delle quali molto antiche.

Comunichiamo che Sabato 10 febbraio, dalle ore 14.30  la manifestazione MascheRIamoci, organizzata dalla parrocchia San Giuseppe dei Piani di Ri in collaborazione con il gruppo Folk dei Sestieri di Ri, a causa delle previsioni meteo avverse,  non si svolgerà in piazza Sanfront ma nel salone parrocchiale in via Piacenza 285. Ci saranno comunque gonfiabili, giochi, attività in maschera, balli. Premi alle maschere più originali! E tante sorprese!!

Il giorno 10 Febbraio alle ore 15.30 verrà deposta una corona sul “Lungomare Esuli italiani d’Istria Fiume e Dalmazia” Il Comune di Chiavari ha organizzato, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia di Genova, due appuntamenti per celebrare il Giorno del Ricordo. Ill 15 Febbraio alle ore 10.00, all’Auditorium S. Francesco, si terrà il racconto teatrale di episodi accaduti in Istria e a Fiume visti con gli occhi e i sentimenti di una bimba italiana intitolato “Istria nel Cuore”, scritto ed interpretato da Giulio Benvenuti.  In apertura l’intervento di Fabio Nardi dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia di Genova e dell’Assessore alla Cultura, Dott.ssa Silvia Stanig. La cittadinanza è invitata.

VENERDI 09  E  DOMENICA 11 – ORARIO SPETTACOLI:  15,30  –  17,30 SABATO 10  e  LUNEDI 12 – ORARIO SPETTACOLI: 15,30 -17,30- 21,00 VIAGGIO IN GIAPPONE – Regia: Elise Girard – Con: Isabelle Huppert, Tsuioshi Ihara – FRANXIA, 2024 – 95,’ La casa di Sidonie, scrittrice francese, è vuota da quando il marito è morto tragicamente in un incidente. La donna la lascia quindi temporaneamente, cogliendo l’occasione di un viaggio in Giappone per degli impegni promozionali con l’editore che sta curando una riedizione del suo primo romanzo. All’arrivo, quest’ultimo la attende in prima persona, per accompagnarla in un esplorazione in varie tappe attraverso le meraviglie del paesaggio nipponico.