Eventi di Domenica 11/10/2020

<< Sabato 10/10/2020 Lunedì 12/10/2020 >>

2 Elementi

Ordina per

Lamaca Gioconda & Flight Continuando la tradizione di CIMAMERICHE Film Festival, domenica 11 Ottobre alle ore 17.00, al cinema Mignon di Chiavari, in ANTEPRIMA NAZIONALE, ecco la proiezione del film “Big Bang” del regista ecuadoregno Wilson Burbano. La pellicola racconta la storia di Ni Pío, accusato di aver strappato la lingua al Presidente della Repubblica, che nella sua cella costruisce una spirale del tempo con la polvere che raschia dal muro e torna simbolicamente alle sue vite precedenti. In uno di questi viaggi arriva al tempo dei conquistatori spagnoli quando assassinano l’Inca Atahualpa, in un altro si avvicina ai centurioni romani che crocifissero Cristo, fino a raggiungere Adamo, in un tempo presente in cui l’albero del paradiso è bombardato.

Domenica 11 ottobre, alle 17,30, l’Auditorium San Francesco di Chiavari ospita la messa in scena di ‘Kohlhaas’, dall’omonimo racconto di Heinrich von Kleist, portato in scena da Marco Baliani, uno degli interpreti più carismatici del teatro di narrazione, che è anche co-autore della sceneggiatura insieme a Remo Rostagno; la regia di Maria Maglietta, produzione di Trickster Teatro. Fatto di cronaca realmente accaduto nella Germania del 1500 e raccontato da Heinrich von Kleist in pagine memorabili, quella di Michael Kohlhaas è la storia di un sopruso perpetrato da un signorotto locale a un commerciante di cavalli che, non risolto attraverso le vie del diritto, genera una spirale di violenze sempre più incontrollabili, ma sempre in nome di un ideale di giustizia naturale e terrena, fino a che il conflitto generatore dell’intera vicenda – cos’è la giustizia e fino a che punto in nome della giustizia si può diventare giustizieri – non si risolve tragicamente lasciando intorno alla figura del protagonista una ambigua aura di possibile eroe del suo tempo. “Le domande morali che la vicenda solleva e lascia sospese – spiega Marco Baliani, autore della trasposizione teatrale – mi sembrarono, quando cominciai ad affrontare l’impresa memorabile del racconto, un modo per […]