Dlf – Bfi (Benemerito fot.ital.) – Efi (Eccell. Fot. Ital.)

Diffondere la fotografia nel nostro territorio, con corsi vari da 42 anni e portare il nome di Chiavari in tutto il mondo partecipando a concorsi nazionali e internazionali con successo da parte di alcuni soci.
Realizziamo mostre e ospitiamo fotografi di livello internazionale.

Corso di fotografia, corso di post produzione, corso di sviluppo e stampa in b/n (siamo rimasti gli unici in Italia a farlo), concorsi e mostre locali, workshop con fotografi affermati.

La cittadinanza del Tigullio e non solo (gli allievi dei nostri corsi degli ultimi anni col nostro patrocinio hanno fondato un gruppo fotografico anche a Genova)

2 Eventi

Ordina per

Fino al 20 aprile presso il Caffè dei Fieschi, p.zza Vittorio Veneto – Lavagna, saranno esposte le foto dei soci del Gruppo Fotografico: Alina Bertolone, Roberto Biggio, Francesca Castagnola, Roberto Cella, Lucia Nocera, Giovanni Pisotti, Emanuele Sanguineti, Sebastiano Rezzano, Giovanni Solari, Alessandro Terigi, Maria Luigia Vaccarezza, Vittorio Villani e Gianluca Zaio sul tema “Linee”.

L’appuntamento di Marzo per il tradizionale incontro con l’autore è per Venerdì 29 Marzo alle ore 21 presso la Sala Punto Incontro Coop Liguria di Via Col. Franceschi 87 a Chiavari. Il Gruppo Fotografico DLF questo mese incontra Lorenzo Lessi. Lorenzo Lessi (Cecina, 1974), è fotografo e stampatore fine art. Il suo percorso fotografico nasce con il Fotocircolo Bianco e Nero, oggi FBN Cecina BFI. In questo contesto si perfeziona grazie al confronto con i soci, frequentando letture portfolio in varie parti d’Italia, conoscendo appassionati e professionisti, vedendo mostre e documentandosi, fino a trasformarsi da amatore a insegnante e professionista. Con la FIAF partecipa ai progetti “Immagini del Gusto” (2008), “Passione Italia” (2011) e “Itaca, Storie d’Italia” (2012). Nei lavori d’esordio è sempre orientato al paesaggio, finché abbraccia la visione del “man altered landscape”, la trasformazione del paesaggio contemporaneo da parte dell’uomo. Espone a Bibbiena, Sassoferrato, Roma e in altre città. Questo nuovo sguardo, nel 2007 applicato per la prima volta al paesaggio urbano di una capitale europea, lo spinge verso la “street photography”. Dal 2013 decide di dedicarcisi sistematicamente, attratto dall’idea di “organizzare con lo sguardo il caos del mondo”. Nel 2015 viene selezionato come finalista al più prestigioso festival internazionale di settore, il […]